Mamme ‘No Muos’ fischiano il console Usa

nomuosNISCEMI (CALTANISSETTA), 27 MAR – Il console statunitense Donald Moore al suo arrivo a Niscemi, davanti al municipio, e’ stato accolto dai fischi e dalle urla di circa 300 persone, per la maggior parte mamme ‘No Muos’ che scandivano slogan contro la realizzazione della base satellitare Usa.

Moore, accompagnato dal vicepresidente dell’Ars Antonio Venturino e dal presidente della commissione Ambiente Giampiero Trizzino, entrambi esponenti del M5S, e’ stato ricevuto dal sindaco Francesco La Rosa.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -