Capezzone: Monti dica la verita’, ha provocato il crollo dell’economia

acq28 mar – ”Mario Monti ha il dovere di raccontare tutta la verita’. Rispetto alle stime fornite dallo stesso Governo lo scorso settembre, le entrate totali previste sono crollate da 784 miliardi di euro a 763, il che configura un buco di 21 miliardi in termini di minori entrate che si traduce automaticamente in un cospicuo aumento del deficit pubblico, che il prossimo governo sara’ costretto a risanare”.

E’ quanto si legge in un comunicato del Coordinatore dei dipartimenti Pdl, Daniele Capezzone. Per l’esponente del centrodestra ”ancora una volta la regola liberale, da noi sempre sostenuta, si conferma: se le aliquote fiscali aumentano in modo spropositato, il risultato finale e’ una riduzione di gettito, e non un aumento. Questi dati – ha concluso – dimostrano che Il fallimento di Monti e’ totale: doveva garantire rigore e sviluppo, ma, con le sue tasse, ha provocato il crollo dell’economia, senza nemmeno arrivare ai risultati di risanamento da lui promessi”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -