Rapina in supermercato, banditi fermati a colpi di padella

Condividi

 

cc227 mar. – Due banditi sono stati arrestati dai carabinieri, e un terzo e’ stato denunciato ad Altopascio (Lucca), durante una rapina a un supermercato. I malviventi sono stati fermati dal personale interno a colpi di padelle. Secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma, i due banditi sono entrati in azione puntando un taglierino alla gola di una cassiera, e facendosi consegnare 500 euro. Un addetto alla sicurezza ha puntato la pistola contro i due banditi, e nel frattempo e’ intervenuto anche il direttore dell’esercizio commerciale, che ha preso una padella dagli scaffali e ha colpito uno dei due malfattori in testa, ferendolo e stordendolo; l’altro e’ caduto in terra.

I clienti hanno iniziato a urlare e a scappare, mentre i due rapinatori hanno tentato la fuga, ma sono stati bloccati all’uscita dai carabinieri, chiamati nel frattempo dal personale del supermercato. In manette sono finiti due napoletani di 23 e 30 anni, mentre un terzo napoletano di 37 anni e’ stato denunciato, in quanto si trovava fuori dall’esercizio commerciale senza un valido motivo: il sospetto e’ che si tratti di un complice che aspettava i due concittadini per fuggire in auto dopo la rapina. (Adnkronos)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -