India: nuovo caso maro’, fermati 2 tedeschi per la morte di un pescatore

polizia-indiana

27 mar. – In India per la Germania si profila un caso simile a quello dei maro’ italiani: due marittimi tedeschi sono stati arrestati dopo che il loro mercantile avrebbe speronato un peschereccio indiano al largo della citta’ di Chennai, sulla costa orientale, provocando la morte di almeno un pescatore. Il caso e’ scoppiato il 16 marzo ma solo ora ne ha dato notizia lo “Spiegel”.
Nell’incidente due pescatori indiani sono riusciti a salvarsi lanciandosi in acqua, uno risulta disperso ed un altro e’ stato ritrovato morto alcuni giorni dopo. La polizia indiana ha accusato il capitano e il primo ufficiale della “Grietje”, nave di una societa’ armatrice di Amburgo, di omicidio colposo e di omesso soccorso aver proseguito la navigazione dopo la collisione.

I due sono stati in seguito liberati dietro cauzione ma gli sono stati sequestrati i passaporti e non possono lasciare il porto di Chennai.
I due ufficiali tedeschi sostengono che non c’e’ stato alcuno scontro con la loro nave, come confermerebbero i primi rilievi sullo scafo effettuati dalla polizia indiana, che non ha trovato tracce della collisione.

Al momento dell’incidente con il peschereccio indiano erano presenti nella zona altri mercantili, che pero’ le autorita’ indiane non sono state in grado di fermare. Il presunto scontro con il peschereccio indiano e’ avvenuto a una distanza inferiore a 12 miglia dalle coste indiane, dunque all’interno delle acque territoriali di New Delhi.

La magistratura indiana ha intenzione di aprire un procedimento giudiziario contro i due ufficiali tedeschi. La nave tedesca e’ il mercantile “Grietje”, battente bandiera di Antigua, ma appartenente alla societa’ armatoriale SAL Heavy Lift con sede ad Amburgo. La societa’ armatrice tedesca e’ stata recentemente rilevata dal gruppo giapponese Kawasaki Kisen Kaisha. .



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -