Bersani: é stato il Pdl a far cadere il governo Monti

bersani3

24 mar – Il Pdl non può parlare di “concordia”, sono stati loro a far cadere il governo Monti. Lo ha detto il segretario Pd Pier Luigi Bersani, parlando al termine delle consultazioni con le parti sociali a Montecitorio: “Non mi vengano a parlare di concordia quelli che – per dire solo l’ultima – cinque mesi prima delle elezioni hanno lasciato il cerino in mano agli altri sui danni che loro avevano provocato. Non mi parlino di concordia, loro”.

Ha aggiunto Bersani: “Detto questo, ritengo che ci possa essere uno spazio di discussione sui grandi temi istituzionali di questo paese, penso si possa trovare una corresponsabilità, esattamente sulla traccia indicata dal presidente della Repubblica. Io mi muovo in quel solco, dopodiché anche loro si prendano le loro responsabilità”.

E’ difficile far nascere un governo Bersani, ma altre cose sono ancora più “difficili”, ha replicato il segretario Pd a Berlusconi. “Dica Berlusconi se ci sono ipotesi meno precarie. Io non credo. Che ci siano delle difficoltà, una porta stretta, un passaggio difficile. Non lo nego, lo vede chiunque. Ma se mi metto a questo passaggio non è per ambizione mia, ma perché vedo che altre cose sono ancora più difficili e precarie”.

Bersani ha poi invitato la “stampa nazionale” a non preoccuparsi del suo umore, “sono tranquillissimo”. Ha spiegato: “Sono troppo serio? Mi viene da ridere. Sono serio perché ci sono dei problemi. Vorrei rassicurare la stampa nazionale, io di mio sono tranquillissimo, sono preoccupato per il Paese. Non si preoccupassero della mia psicologia, perché sono assolutamente a posto”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -