Strage via D’Amelio, Legale di Borsellino: citare Napolitano come testimone

Condividi

 

borsellino22 MAR – L’avvocato Fabio Repici, legale di Salvatore Borsellino, il fratello del giudice ucciso dalla mafia, ha chiesto la citazione come testimone al nuovo processo che si e’ aperto oggi a Caltanissetta per la strage di Via D’Amelio del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Spetta ora alla Corte d’Assise decidere se ammetterlo. Il Capo dello Stato all’ epoca dell’eccidio, era presidente della Camera; proprio per questo suo ruolo e’ legata la richiesta avanzata dal legale. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -