I marò tornano, ma l’India ci infligge un’ulteriore umiliazione

singh

22 mar – Il premier indiano Manmohan Singh ha dichiarato di ‘essere felice per il risultato’ raggiunto nella vicenda dei maro’ italiani.Sulla stessa linea anche il ministro degli esteri Salman Khurshid che si e’ detto felice ‘che la questione sia arrivata ad una conclusione soddisfacente’, aggiungendo che per il momento ‘le richieste italiane di incontri a livello diplomatico o di esperti non possono essere accettate. L’Italia e’ obbligata a rispettare l’impegno solenne assunto con la Corte Suprema’.



   

 

 

1 Commento per “I marò tornano, ma l’India ci infligge un’ulteriore umiliazione”

  1. Che Paese, Loro almeno il senso dello Stato lo hanno benchè nn riconoscono le leggi internazionali. Noi dal 1968 in poi abbiamo considerato chi vestiva una divisa un servo di uno Stato da distruggere, Non ci dimentichiamo gli sputi ricevuti da chi indossava una uniforme, ora siamo arrivati all’epilogo i conti tornano, quella stessa generazione di allora catto- comunista ha dimostrato quanto vale per loro servire lo Stato nulla. Se picchi un poliziotto se cerchi di ammazzarlo e muori i tuoi saranno onorevoli e il tuo nome inciso nella stanze delle Istituzioni per l’atto eroico compiuto. Vergogna. Non sono un grillino ma ha ragione Grillo a prendervi a calci in c..lo

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -