E la Boldrini subito assume il trombato e la figlia di papà

boldrini

22 mar – Ora è ufficiale, c’è una nota dell’Ansa: Laura Boldrini ha scelto il trombato Roberto Natale come portavoce e la figlia di papà Valentina Loiero (figlia di Agazio) come responsabile della comunicazione. Tutto previsto dal Portaborse, che sulle nomine ricicla-vip del presidente della Camera si era già espresso ieri.

Ma la scoperta di oggi è che il potente politico ex dc poi passato al Pd, Agazio Loiero, già governatore della Calabria, era entrato in azione a sostegno della figlia anche pubblicamente, solo quattro giorni fa, con una potentissima leccata preparatoria alla Boldrini, datata 16 marzo, casualmente il giorno dell’elezione della presidente di Montecitorio: “A Laura Boldrini, che molti italiani hanno conosciuto oggi nel suo straordinario discorso d’insediamento, formulo i miei più cari auguri di buon lavoro. Un impegno significativo, degno del suo talento e della sua intelligenza, giustamente dedicato soprattutto agli ultimi della terra e alle loro sofferenze, che la neoeletta Presidente della Camera, ha sempre difeso. Di lei mi piace ricordare il prezioso contributo che diede alla Legge regionale per l’accoglienza dei richiedenti asilo e dei rifugiati, votata su mia proposta…”, e slurp slurp dicendo…

Ma il corteggiamento alla Boldrini, che sicuramente non ha danneggiato la figlia nell’assunzione dell’incarico a Montecitorio, è roba di lungo corso. Già dal 2009 Agazio Loiero si sperticava in lodi per la Boldrini: ”La Calabria e i migranti hanno avuto modo di apprezzare l’estrema umanità e il totale impegno di Laura Boldrini, portavoce dell’Unhcr, l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. E nel momento in cui il settimanale Famiglia Cristiana la indica come l’italiana dell’anno, gioiscono per tale riconoscimento”.

Ieri gioiva lui, oggi la figlia. L’alto commissariato per i Potenti e i Trombati ora ha sede a Montecitorio.  (soveratounotv.wordpress.com)

Condividi l'articolo

 



   

5 Commenti per “E la Boldrini subito assume il trombato e la figlia di papà”

  1. complimenti all’autore di questo “articolo” spazzatura. Qual è la tesi che vorresti fare passare di grazia?
    Stai cavalcando l’onda lunga dell’antipolitica spacciando per informazione quello che non è informazione. Vergognati.
    E’ vero che con l’avvento di internet tutti si possono spacciare per “giornalisti” o “opinionisti”, ma qui abbiamo abbondantemente varcato il limite della dignità.

  2. Non è che il 5 stelle sia meglio………….. il miglior voto è il non voto !

  3. elegantissimo

    Comunque è una bella donna e sensuale. Mi ricorda tanto Elena di Troia, toglierla al nemico per portarla a casa.

  4. Il vizio non cambia….per fortuna che la Boldrini era in lista per premio nobel della falsità. Ci si chiede il potere logara chi non lo ha….tanto i soldi che ha detto che si togierà del 50% sullo stipendio non viene devoluto a chi ne ha bisogno veramente ? MA solo ai suoi più cari amici..Insomma da una mano passono ad un altra in questo caso ai suoi cari sostenitori…
    Brava la Boldrini ora aspettiamo Grasso..

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -