E la Boldrini subito assume il trombato e la figlia di papà

boldrini

22 mar – Ora è ufficiale, c’è una nota dell’Ansa: Laura Boldrini ha scelto il trombato Roberto Natale come portavoce e la figlia di papà Valentina Loiero (figlia di Agazio) come responsabile della comunicazione. Tutto previsto dal Portaborse, che sulle nomine ricicla-vip del presidente della Camera si era già espresso ieri.

Ma la scoperta di oggi è che il potente politico ex dc poi passato al Pd, Agazio Loiero, già governatore della Calabria, era entrato in azione a sostegno della figlia anche pubblicamente, solo quattro giorni fa, con una potentissima leccata preparatoria alla Boldrini, datata 16 marzo, casualmente il giorno dell’elezione della presidente di Montecitorio: “A Laura Boldrini, che molti italiani hanno conosciuto oggi nel suo straordinario discorso d’insediamento, formulo i miei più cari auguri di buon lavoro. Un impegno significativo, degno del suo talento e della sua intelligenza, giustamente dedicato soprattutto agli ultimi della terra e alle loro sofferenze, che la neoeletta Presidente della Camera, ha sempre difeso. Di lei mi piace ricordare il prezioso contributo che diede alla Legge regionale per l’accoglienza dei richiedenti asilo e dei rifugiati, votata su mia proposta…”, e slurp slurp dicendo…

Ma il corteggiamento alla Boldrini, che sicuramente non ha danneggiato la figlia nell’assunzione dell’incarico a Montecitorio, è roba di lungo corso. Già dal 2009 Agazio Loiero si sperticava in lodi per la Boldrini: ”La Calabria e i migranti hanno avuto modo di apprezzare l’estrema umanità e il totale impegno di Laura Boldrini, portavoce dell’Unhcr, l’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. E nel momento in cui il settimanale Famiglia Cristiana la indica come l’italiana dell’anno, gioiscono per tale riconoscimento”.

Ieri gioiva lui, oggi la figlia. L’alto commissariato per i Potenti e i Trombati ora ha sede a Montecitorio.  (soveratounotv.wordpress.com)



   

 

 

5 Commenti per “E la Boldrini subito assume il trombato e la figlia di papà”

  1. Il vizio non cambia….per fortuna che la Boldrini era in lista per premio nobel della falsità. Ci si chiede il potere logara chi non lo ha….tanto i soldi che ha detto che si togierà del 50% sullo stipendio non viene devoluto a chi ne ha bisogno veramente ? MA solo ai suoi più cari amici..Insomma da una mano passono ad un altra in questo caso ai suoi cari sostenitori…
    Brava la Boldrini ora aspettiamo Grasso..

  2. elegantissimo

    Comunque è una bella donna e sensuale. Mi ricorda tanto Elena di Troia, toglierla al nemico per portarla a casa.

  3. Non è che il 5 stelle sia meglio………….. il miglior voto è il non voto !

  4. complimenti all’autore di questo “articolo” spazzatura. Qual è la tesi che vorresti fare passare di grazia?
    Stai cavalcando l’onda lunga dell’antipolitica spacciando per informazione quello che non è informazione. Vergognati.
    E’ vero che con l’avvento di internet tutti si possono spacciare per “giornalisti” o “opinionisti”, ma qui abbiamo abbondantemente varcato il limite della dignità.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -