Bosch esce dal fotovoltaico: vendita o chiusura di tutti gli stabilimenti, a rischio 3000 dipendenti

fotov22 mar – Il gruppo industriale tedesco Bosch ha annunciato che porrà fine a tutte le sue attività nel settore fotovoltaico e punta a vendere o a fermare tutte le unità, fra cui quella dei moduli nello stabilimento francese di Venissieux. Bosch lamenta la mancanza di competitività del gruppo nel settore per il quale impiega circa 3mila persone, di cui 200 a Venissieux.

«Nella misura del possibile, le singole divisioni saranno vendite rapidamente», afferma senza mezzi termini la società con un comunicato, spiegando che il problema è che su questo segmento «non si è riusciti a raggiungere la competitività».
E intanto il settore del fotovoltaico globale sta subendo in generale pesanti perdite, a causa di una sovracapacità produttiva. (sole24ore)



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -