UE: Intesa raggiunta, da marzo 2014 la Bce controllerà le banche europee

La discussione, ora, si sposta proprio sulla creazione di un fondo per gestire i fallimenti degli istituti.

bce20 mar – A partire da marzo del prossimo anno, non saranno più gli enti di vigilanza nazionali a controllare gli istituti di credito, ma la Banca centrale europea.
Dopo l’ok delle capitali alla prima tappa dell’Unione bancaria, è stata raggiunta l’intesa finale tra Consiglio e Parlamento europeo.

Sven Giegold, relatore, eurodeputato tedesco, gruppo dei Verdi

“Il compromesso che abbiamo raggiunto oggi è una svolta nel quadro di una supervisione comune delle banche. È importante per fermare una volta per tutte il trend degli standard di controllo degli istituti di credito sempre più bassi . È un accordo che significa la fine della protezione del proprio centro finanziario, perché le banche saranno monitorate allo stesso modo a livello europeo”.

La misura è pensata per rendere il sistema bancario più stabile e capace di reagire in caso di crisi. La discussione, ora, si sposta proprio sulla creazione di un fondo per gestire i fallimenti degli istituti. euronews



   

 

 

1 Commento per “UE: Intesa raggiunta, da marzo 2014 la Bce controllerà le banche europee”

  1. Mi chiedo cosa ancora deve succedere perchè i popoli europei capiscano che è ora di dire NO a questa europa, quando saranno veramente affamati, rovinati, solo allora inizieranno a capire che questa non è l’europa dei popoli ma l’europa dei banchieri, dei finanzieri, fino a quando ci sarà qualcosa da prendere ci amministreranno, poi ci abbandoneranno al nostro destino come il terzo mondo, popoli europei, svegliatevi!!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -