Roma: arrestati 4 romeni con 600 kg di rame rubato

rame

20 mar – I carabinieri del nucleo radiomobile di Roma, hanno arrestato 4 cittadini romeni di eta’ comprese tra i 19 e i 33 anni, tutti nella capitale senza fissa dimora, per il furto di oltre 600 kg di cavi di rame. Lo comunica una nota del comando provinciale dei carabinieri di Roma.

L’arresto e’ scattato dietro collaborazione di un carabiniere della stazione Roma Torrino nord che, mentre era fuori servizio, ha scoperto i quattro presso un deposito di rottami in via della Magliana e chiamato i rinforzi.

Nel monovolume, i militari hanno rinvenuto una matassa di cavi in rame, del tipo comunemente utilizzato per gli impianti di illuminazione pubblica per un peso complessivo di 600 Kg, riconosciuti in un secondo momento da tecnici dell’Acea come materiale rubato in loro danno nel corso di precedenti furti.

I cavi e l’auto utilizzata dai malviventi sono stati sequestrati, mentre i 4 arrestati sono stati tradotti nel carcere di Regina coeli su disposizione dell’autorita’ giudiziaria.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -