La UE regala 7 milioni di euro alla Palestina

euro-butt19 mar – La rappresentante per la politica estera europea, Catherine Ashton, ed il premier palestinese Salam Fayyad, hanno firmato, nella sede del servizio diplomatico europeo, l’accordo per il finanziamento Ue da 7 milioni di euro destinato allo sviluppo della cosiddetta ‘Area C’, equivalente a circa il 60% della Cisgiordania.

Fayyad e’ a Bruxelles per partecipare alla riunione del Comitato ad hoc per il coordinamento dell’assistenza ai palestinesi. ”Questo accordo – ha spiegato Ashton – punta a dare un sostegno alla presenza palestinese e a promuovere uno sviluppo sociale ed economico nell’area C, che tutti sappiamo essere di cruciale importanza per una sostenibilita’ economica della Palestina”. ”Sono impaziente di lavorare in maniera costruttiva con tutti i partner – ha aggiunto l’alto rappresentante Ue – per un cambiamento significativo nell’area C”.

Procede inoltre il processo per un rafforzamento delle relazioni fra Ue e Anp: il Consiglio Ue ha adottato il piano d’azione comune della politica di vicinato. Questo piano costituisce ”un impegno condiviso per approfondire le relazioni bilaterali e rafforzare la nostra partnership privilegiata” ha detto Ashton. Con Fayyad ”abbiamo discusso oggi – ha continuato l’alto rappresentante Ue – come meglio attuare gli obiettivi condivisi di questo piano d’azione, in particolare per il lancio di un pieno accordo di associazione” fra Ue e Anp. (ANSAmed).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -