UE regala 2,3 mln di euro alla Tunisia per donne e giustizia

euro-butt15 MAR – Nuovi aiuti in arrivo dall’Ue alla Tunisia, a favore di un progetto per la prevenzione della violenza contro le donne e di un’iniziativa per migliorare la risposta della giustizia al problema della delinquenza giovanile.

Lo riferisce la Commissione europea, in concomitanza con la visita a Tunisi del commissario Ue alla politica di vicinato, Stefan Fule.

Il primo progetto, che puo’ contare su una sovvenzione di 550.000 euro, punta sulla prevenzione della violenza di genere e ad aiutare le vittime nell’area nord orientale della Tunisia, in particolare nei governatorati di El-Kef, Jendouba e Beja.

L’intervento sara’ centrato sulla preparazione di consulenti per fare formazione di staff specializzato, che sia sostegno legale, psicologico e sanitario alle vittime di violenza. Il progetto, della durata di tre anni, sara’ realizzato dalla ong spagnola Fundacion CIDEAL de Cooperacion y Investigacion.

Un’altra nuova iniziativa, con un finanziamento Ue di 1,8 milioni di euro, viene affidata all’Unicef e si occupa dell’attuazione di interventi legati alla giustizia per i minori, nell’ambito del programma di cooperazione Ue-Tunisia di sostegno al settore della giustizia adottato l’anno scorso. Il compito dell’Unicef sara’ quello di assicurare la tutela dei minori e di dargli un supporto durante le procedure giudiziarie e la loro detenzione, fino alla reintegrazione sociale. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -