PD: a Camera e Senato ecco Grasso e Boldrini

pd

15 mar – Il Pd cambia candidati per la presidenza di Camera e Senato. In campo Laura Boldrini (Sel) per la presidenza di Montecitorio e Piero Grasso per quella del Senato di Palazzo Madama, facendo non un passo avanti rispetto ai soliti schemi, ma un passo indietro. Il partito dei magistrati (Infroia & Co) è stato bocciato dagli italiani e ha infatti preso un misero 2% alle elezioni; Cosa fa Bersani? Propone Grasso come una grande scelta di innovazione.

Crimi (M5S): “Grazie a noi, dal Pd una scelta qualificata”

Per quanto riguarda la Boldrini, rimandiamo a questo articolo

Boldrini (Unhcr): valorizzare figura del migrante come portatori di sapere e conoscenza

Credo che abbiamo fatto una scelta giusta”, osserva il segretario del Pier Luigi Bersani. “Abbiamo cercato fino all’ultimo con responsabilità e condivisione. Continueremo così. Ci dispiace che questo non abbia corrisposto ad una assunzione di responsabilità degli altri. Abbiamo dimostrato che se tocca a noi decidere, sappiamo come fare“. Laura Boldrini e Pietro Grasso sono “due persone di lungo corso nella società e hanno mostrato grandissima sensibilità, capacità, un’enorme forza civica e morale che serve come messaggio al Paese. Le altre forze politiche decideranno, ognuno si prenda le sue responsabilita’”.

Boldrini e Grasso una grande scelta di innovazione che ho voluto e condiviso. Mai le aspirazioni personali davanti agli interessi generali”, scrive Dario Franceschini su Twitter fino a stamattina candidato per Montecitorio.

Sostanziale ‘no comment’ di Vito Crimi alla candidatura, da parte del Pd, di Pietro Grasso alla presidenza del Senato. Incrociando i giornalisti al suo arrivo a palazzo Madama, il capogruppo del Movimento 5 stelle non ha risposto alle sollecitazioni dei cronisti su un suo giudizio sul candidato democratico alla presidenza. Poi, sorridendo, ha spiegato con auto ironia e mostrando la sua silouette: “Se volete scrivere che ‘Grasso è bello!’, io l’ho sempre sostenuto…”.

Alle 11 previste le nuove votazioni a Montecitorio e Palazzo Madama. adnk



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -