Adescava uomini per derubarli, arrestata romena

arrestata1Perugia, 16 mar. – Approfittava della sua avvenenza per adescare uomini, si appartava con loro e ne approfittava per derubarli. Una donna romena di 33 anni e’ stata arrestata dai carabinieri di Citta’ di Castello, in provincia di Perugia per furto con destrezza aggravato e continuato.

Le indagini sono partite la scorsa estate, quando 5 persone sono andate nella stazione dei carabinieri denunciando di essere state vittima di furto con destrezza di orologi, catenine e anelli. Il modus operandi era sempre lo stesso: la donna avvicinava gli uomini e si appartava con loro in zone poco frequentate del centro storico riuscendo, con destrezza, a sfilare i preziosi. A

lle vittime, che si accorgevano del furto solo una volta che la donna si era allontanata, non rimaneva altro che andare in caserma per denunciare l’accaduto. Le indagini, supportate da numerose testimonianze, filmati e fotografie, hanno portato all’individuazione dell’autrice dei reati, che e’ stata denunciata all’Autorita’ giudiziaria la quale, concordando con le risultanze investigative, ha emesso nei suoi confronti un ordine di carcerazione. Provvedimento che e’ stato eseguito nei giorni scorsi. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -