Prodi: “Nulla fa pensare che l’Italia uscirà dall’euro”

prodi

15 mar.  – “Negli ultimi giorni non sono successi fatti tali da giustificare o anche solo far pensare a una possibile uscita dell’Italia dall’Eurozona”.

Lo ha detto ad Adnkronos l’ex premier Romano Prodi interpellato a margine di un suo intervento al centro di ricerca internazionale Carnegie Endowment for International Peace (Ceip) di Washington.

Dopo avergli ricordato che c’è chi sostiene che l’Italia è di fatto già fuori dall’euro, Prodi ha risposto: “Perché? E’ forse successo qualcosa a livello di bilancio, nell’ultima settimana, che può fare pensare a una cosa simile?”.

“Non c’è nessun elemento per cui l’Italia debba avere uno spread come la Spagna -ha quindi precisato l’ex Premier- il bilancio è sotto controllo e i fondamentali dell’economia sono solidi”.

Intervenendo di fronte a una distinta platea di professori, ricercatori e diplomatici, Prodi ha tenuto a ribadire che “l’euro sopravvive e resta un porto sicuro per il futuro”.

Nonostante la crisi attuale da lui ritenuta “molto preoccupante”, “altri paesi entreranno nell’eurozona” ha affermato Prodi, riferendosi in modo particolare a paesi dell’Europa dell’est come la Polonia per i quali il processo di adozione della moneta unica ha subito una battuta di arresto ma, a suo avviso, “riprenderà e questo vorrà dire che l’eurocrisi sarà definitivamente superata”. adnk



   

 

 

1 Commento per “Prodi: “Nulla fa pensare che l’Italia uscirà dall’euro””

  1. Ma come si fa a continuare a vendere l’Euro come la Mecca ?
    La gente non la freghi piú !!
    Questo Prodi é davvero insopportabilmente GROTTESCO !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -