Picchia moglie incinta con una spranga di ferro, arrestato etiope

Condividi

 

stuproTORINO, 15 MAR – Tenuta prigioniera in casa e picchiata con una spranga. La guardia di finanza ha arrestato in flagranza un etiope di 40 anni, sorpreso a percuotere con violenza la moglie, anche con una spranga di ferro, davanti agli occhi terrorizzati della figlia di appena tre anni.

Il caso a Torino, nella centrale via Garibaldi. A richiamare l’attenzione delle fiamme gialle, le urla della donna, che era stata sorpresa dal marito mentre tentava di fuggire da una finestra interna del condominio. ansa

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -