La Banca centrale europea assumerà altri 800 addetti

bce

14 mar. (TMNews) – La Banca centrale europea dovrà assumere almeno altri 800 addetti per provvedere ai compiti di vigilanza centralizzata sulle banche che i paesi dell’Unione europea hanno deciso di assegnarle. Lo riporta Dow Jones citando “fonti della zona euro” anonime. Il personale della Bce aumenterà così del 50 per cento rispetto ai livelli attuali, quando sarà a pieno regime con questi addetti supplementari sulla vigilanza.

Inizialmente l’istituzione di Francoforte vigilerà direttamente su una trentina di banche, sempre secondo queste fonti, mentre su altri 150-200 istituti supervisionerà a distanza la vigilanza da parte delle istituzioni nazionali preposte. Attualmente la Bce conta 1.500 addetti, ma la nuova sede che sta costruendo a Francoforte sarà in grado di ospitarne fino a 2.900.

Le assunzioni di questi nuovi specialisti sulla vigilanza bancaria procederanno progressivamente, dice ancora DJ, e il loro reclutamento “non sarà una questione semplice”, secondo le fonti citate. Il numero di 800 addetti è stato raccomandato un una relazione ad hoc sulla base all’esigenza di procedere alla vigilanza centralizzata, a pieno regime, su 6.000 banche nei paesi dell’area euro, per il 2014. La cifra peraltro potrebbe essere solo un punto di partenza per la fase iniziale, al quale dovranno aggiungersi altri esperti mano a mano che il coinvolgimento diretto della Bce aumenterà.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -