Ivoriana senza biglietto sul bus, morde un vigile e ne picchia un altro

bus14 mar. – E’ al sesto mese di gravidanza, ma quando l’hanno sorpresa senza biglietto su un bus di Parma piu’ che una futura mamma agli agenti della municipale contro cui si e’ avventata deve essere sembrata una novella Mike Tyson: con gancio proibito e un morso degno di Iron Mike ha messo ko due vigili urbani, mandandoli all’ospedale.

Protagonista di questa scena surreale una 30enne originaria della Costa D’Avorio, in dolce attesa. La donna, davanti a diversi passeggeri increduli, ha risposto picche quando i controllori le hanno chiesto di fargli vedere il biglietto, prima accampando qualche scusa poi rifiutandosi di fornire le generalita’, in un crescendo di ira e rabbia.

A quel punto, il conducente dell’autobus ha accostato, fermandosi proprio vicino a una pattuglia della municipale. Ma alla vista dei vigili la donna ha perso la testa: ha prima morso la mano a uno, poi rifilato un pugno allo zigomo al secondo. Si e’ poi calmata, decidendo di seguire i vigili al comando. I due vigili se la caveranno con 5 giorni di prognosi: la futura mamma invece, ha rimediato una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e rifiuto di fornire le proprie generalita’. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -