Crimi (M5S): programma di governo acqua pubblica, decrescita, mobilita’ intelligente

crimi

14 mar – Il nome del candidato premier ”non conta: a me piacerebbe una personalita’ della societa’ civile estranea ai partiti e non condizionata dalla politica, e ce ne sono molti”. A dirlo, in un’intervista al Corriere della Sera, e’ stato il capogruppo designato al Senato del M5S Vito Crimi che, sulla formazione del nuovo esecutivo, ha aggiunto: ”Diremo al Capo dello Stato che vogliamo un governo cinque stelle e non dei Cinque Stelle” ovvero ”un governo che abbia come priorita’ l’acqua pubblica, la decrescita, la mobilita’ intelligente. Non importano le persone ma i temi’‘.

Anche per questo, ha aggiunto, ”sui singoli provvedimenti siamo disponibili a cercare le soluzioni migliori con gli altri partiti”.

Nell’intervista rilasciata al quotidiano, Crimi ha poi chiarito che ”non ci sara’ nessuno stallo: il nostro obiettivo non e’ perpetuare cio’ che e’ stato fatto ma dare vita a una rivoluzione culturale e di merito”. Infine, sulla prossime consultazioni, Crini ha spiegato che ”dal Capo dello Stato andremo io e Francesca Lombardi. Molto probabilmente ci sara’ anche Beppe Grillo, potremmo anche proporlo a Gianroberto Casaleggio”. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -