Nigeriano arrestato 2 volte in poche ore aggredisce carabinieri

arr05CASERTA, 13 mar – Arrestato due volte nell’arco di poche ore. E’ accaduto ieri sera a Castelvolturno. Protagonista un nigeriano di 35 anni, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, residente a San Marcellino e in possesso del permesso di soggiorno.

La prima volta è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Castelvolturno all’interno di un negozio, dove, dopo aver dato in esandescenze nei confronti del titolare, ha opposto resistenza ai carabinieri, aggredendoli fisicamente, nel vano tentativo di sottrarsi all’identificazione e darsi alla fuga.

All’immigrato, sottoposto anche a trattamento sanitario obbligatorio presso l’ospedale civile di Aversa), sono stati concessi i domicialiari.

Ma poco dopo è stato sorpreso a Frignano dai carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa mentre tirava pietre contro le finestre dell’abitazione del fratello. Il nuovo arresto è scattato con l’accusa di evasione. ilmattino.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -