La Mercedes taglia 1.000 posti di lavoro

mercedes13 mar. – La Mercedes intende tagliare oltre mille posti di lavoro al di fuori del settore della produzione.
Lo rivela il mensile ‘manager magazin’, secondo il quale i tagli voluti dal presidente della Daimler, Dieter Zetsche, nel quadro del programma di risparmi “Fit for Leadership”, riguarderebbero i settori della distribuzione, del personale e delle finanze. L’obiettivo previsto e’ di arrivare dal 2015 in poi ad ottenere una redditivita’ del 10% a monte delle imposte.

Per arrivarci, scrive il mensile, la Mercedes dovra’ anche aumentare le vendite, che lo scorso anno hanno toccato un massimo storico e nel 2012 dovrebbero salire ancora a 1,58 milioni di autovetture, mentre nel 2015 Zetsche intende superare quota 1,8 milioni. Nel frattempo la Daimler paghera’ quest’anno ad ogni dipendente per il lavoro svolto nel 2012 un bonus di 3200 euro, il terzo in ordine di grandezza dal 1997.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -