La crociata francese contro nozze e adozioni gay arriva a Strasburgo

nozzegay

13 MAR – La crociata contro il matrimonio gay in Francia ha fatto oggi tappa al Parlamento Ue di Strasburgo con una conferenza stampa organizzata per invocare la mobilitazione europea in vista della manifestazione del 24 marzo a Parigi sui Campi Elisi. Mattatrice l’umorista Frigide Barjot, fondatrice e portavoce del collettivo ‘Manif pour tous’.

”Si tratta della preservazione della perennita’ della specie umana (..) i bambini devono nascere da un uomo e da una donna”, ha affermato Barjot. Il suo obiettivo e’ che la manifestazione di Parigi del 24 marzo blocchi il progetto di legge Taubira, in esame al Senato francese, che prevede il matrimonio e la possibilita’ di adozione per le coppie gay.

”Non e’ la prima volta che la Francia si mostra portatrice di luce – ha affermato ancora Barjot – e’ successo fino e giusto dopo la Rivoluzione francese, questo puo’ essere un cambio di tendenza contro questa specie di ideologia che vuole rimpiazzare la legge della procreazione naturale per quella di una procreazione artificiale’‘. A invitare lei e Xavier Bongibault, attivista gay contrario al ”matrimonio per tutti” sono stati Jean Pierre Audy, presidente della delegazione francese del Ppe, e lo spagnolo Jaime Mayor Oreja, vice Presidente dello stesso partito. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -