In un anno rubano una tonnellata di Parmigiano, arrestati 2 romeni

parmigReggio Emilia, 13 mar. – (Adnkronos) – Un ammanco di oltre 1.500 punte di Parmigiano Reggiano, del peso di circa un chilo l’una. E’ quanto ha denunciato ai carabinieri di Rubiera il titolare di un supermercato Coop della provincia reggiana, al termine dell’inventario dell’anno 2012. Si tratta dunque i oltre una tonnellata di pregiato formaggio, fatto sparire dai banchi frigo al ritmo di 4 pezzi al giorno, per un danno commerciale di oltre 20mila euro.

Per mettere fine a questa razzia e’ stato installato nel negozio un impianto di videosorveglianza che, infatti, ha ripreso due giovani che prelevavano la merce e la nascondevano in alcuni zaini. Uscendo si limitavano a pagare solo alcune bibite. L’altra sera i due sono tornati al supermercato, ma al loro ingresso, gli addetti del supermercato hanno chiamato i Carabinieri. Sono cosi’ finiti nei guiai due giovanissimi romeni, di 18 e 17 anni, che nei rispettivi zaini avevano gia’ sistemato 16 punti di parmigiano. Il minore e’ stato denunciato e affidato ai genitori, mentre il 18enne e’ stato arrestato.

L’ipotesi investigativa e’ quella che la Coop di Rubiera sia solo la punta di un iceberg di una serie di supermercati presi di mira nel reggiano dai due ‘topi’ di Parmigiano che nella successiva fase riciclano la refurtiva piazzandola a compiacenti commercianti del settore alimentare.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -