Professor Fischer-Lescano: il fiscal compact è illegale e contrario ai trattati

fiscal_compact

12 mar – Il Patto di bilancio europeo firmato lo scorso marzo tra 25 paesi membri dell’Ue potrebbe essere incompatibile con il diritto comunitario a causa della mancata partecipazione dell’Europarlamento. E’ la tesi sostenuta dal gruppo della Sinistra unitaria europea (Gue/Ngl), che non esclude un possibile ricorso alla Corte di giustizia dell’Ue.

Morganti alla Commissione Ue: “Il Fiscal Compact viola Trattati”

L’UE è illegale e antidemocratica. Guarino: nel fiscal compact trucchi, imbrogli, arbitri e illegalità incredibili

Monti: no modifica del fiscal compact, procedere con unione bancaria

Uno studio presentato oggi a Bruxelles dal professor Fischer-Lescano dell’universita’ di Brema solleva una serie di dubbi sulla compatibilita’ del ”Fiscal compact” con i principi base dell’Ue. Il problema principale riguarda ”la sistematica esclusione” degli eurodeputati dalla regolamentazione sulla crisi. In tal modo, ha spiegato Fischer-Lescano, ”non sono state rispettate le prerogative del Parlamento europeo”.

La deputata tedesca Gabriele Zimmer ha spiegato di voler inviare questo studio a tutti i colleghi di Strasburgo per avviare un dibattito ”sulla partecipazione democratica dell’Europarlamento”. E’ anche intenzione della sinistra unitaria chiedere, con l’appoggio di altri gruppi politici, un parere alla Corte di giustizia.

L’obiettivo non e’ certo quello di ”mettere paura ai mercati”, ma semplicemente chiarire il ruolo dell’unica istituzione democraticamente eletta nell’Ue. ”Non escludiamo un ricorso vero e proprio, ma prima di tutto vogliamo che la Corte del Lussemburgo chiarisca quale dev’essere il ruolo del Parlamento europeo”, ha concluso la Zimmer. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -