Imprenditore si suicida lanciandosi dal quarto piano

Condividi

 

suic11 mar – Si è lanciato dal quarto piano dello stabile dove ha la sede la sua ditta d’informatica. Quando è arrivata l’ambulanza, per Alessandro Crivellaro 47 anni, di Zugliano, non c’era già più nulla da fare. Il suo corpo esanime giaceva sull’asfalto, riverso in una pozza di sangue.

E’ accaduto intorno alle 13, in via Veneto. L’uomo, molto conosciuto sia a Thiene che a Schio l’ha fatta finita lanciandosi nel vuoto. Una tragedia che arriva due ore prima dell’estremo saluto all’imprenditore Elia Marcante, trovato impiccato mercoledì sera, all’interno della propria ditta nella zona industriale di Schio.

Crivellaro era sposato ed era padre di un bambino di sei anni. thieneonline.it

Imprenditore suicida a Schio: la figlia lo trova impiccato

 

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -