Usa: imprenditori cinesi puntano al grattacielo di General Motors

gm

10 mar – La Cina punta al grattacielo di General Motors a Manhattan. Un gruppo di investitori guidati da uno dei maggiori costruttori cinesi è in trattative avanzate per acquistare il 40% del grattacielo, in quelli che – se andrà a termine – sarà uno degli acquisti maggiori di una singola proprietà negli Stati Uniti da parte di un investitore cinese.

Lo riporta il Wall Street Journal, sottolineando che a essere interessato all’acquisto è Zhang Zin, l’amministratore delegato di Soho Cina. Il grattacielo Gm è uno dei simboli americani e la transazione lo valuterebbe 3,4 miliardi di dollari incluso il debito, ovvero l’edificio con il valore più alto degli Stati Uniti. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -