Sardegna: avanti col piano del Qatar per il Porto Cervo Village

village10 mar – Primo tassello per la Costa Smeralda firmata Qatar holding: ieri la Conferenza di servizi, riunita per discutere del progetto che prevede la realizzazione del “Porto Cervo Village”, ha approvato l’idea che porterà alla trasformazione del molo vecchio.

Ufficio tecnico, Tutela del Paesaggio e Soprintendenza hanno espresso un giudizio positivo sulla proposta che prevede la costruzione di 20 boutique di legno, acciaio e vetro. Il progetto si estende su seimila metri quadrati in quello che ora è un parcheggio del Molo Vecchio. L’asfalto verrà coperto e foderato con parquet per ospitare le strutture che, una volta finita la stagione, verranno smontate.

Nell’area saranno ospitati brand mondiali della moda, ma anche le eccellenze artigianali della Sardegna. Due spazi verranno infine dedicati al Comune e alla Regione, per fini promozionali. Sempre ieri si è anche svolto un sopralluogo di tecnici della provincia di Olbia-Tempio e della Polizia municipale di Arzachena ha verificato alcuni lavori che i nuovi proprietari della Costa Smeralda stavano realizzando in località Nialiccia, nei pressi di Abbiaddori, nelle vicinanze dell’area che la Qatar Holding ha individuato per realizzare la pista del Go Kart.

“Si tratta di normali controlli di routine”, ha spiegato l’assessore dell’edilizia privata e demanio del comune di Arzachena, Gianni Baffigo, “e si tratta di progetti che ancora sono sulla carta e che pertanto, nel rispetto delle norme, possono esser modificati. Spetterà poi alla proprietà – ha aggiunto l’assessore riferendosi al Qatar – fare richieste agli uffici comunali, provinciali e regionali per eventuali modifiche, ma come amministrazione non vediamo alcuna particolare criticità“. (ANSA).



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -