Lucca: furto di ostie e calici in chiesa per messe nere: 3 arresti

ostie9 mar – I Carabinieri di Forte dei Marmi (Lucca) hanno arrestato in flagranza di reato i tre autori di un furto di calici da messa, ostensori, ostie ed altro materiale liturgico in una chiesa del paese. Quello di ieri e’ stato l’ultimo di una lunga serie di furti sacrileghi che hanno interessato diverse parrocchie della provincia di Lucca, ma soprattutto di Pisa e che ha fatto ritenere potesse trattarsi dell’opera di sette sataniche.

L’arcivescovo di Pisa, monsignor Giovanni Paolo Benotto (Forte dei Marmi ricade nella Diocesi di Pisa),  di recente era intervenuto personalmente, anche tramite gli organi di informazione, in merito a tali profanazioni, che hanno turbato le coscienze dei fedeli. All’arcivescovo e a parroco dell’ultima chiesa profanata saranno restituiti i numerosi oggetti rubati. In mattinata vi sara’ anche il processo per direttissima agli arrestati, richiesto dalla Procura di Lucca.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -