Codacons: sul cibo biologico speculazioni a danno degli utenti

bio9 mar – C’e’ un ”rincaro abnorme”, fino al +1.700%, nei prezzi dei prodotti biologici. Lo denuncia il Codacons.

Il Codacons ha presentato un esposto alle Procure della Repubblica di Torino e Roma, chiedendo di aprire una indagine sui prodotti biologici venduti nel nostro paese e i relativi prezzi al dettaglio.

Nell’ultimo periodo – spiega l’associazione – gli alimenti cosiddetti ”bio” stanno conquistando in Italia ampi margini di mercato; cio’ e’ dovuto ad una crescente richiesta di prodotti di qualita’ da parte dei consumatori, e ai numerosi scandali alimentari che coinvolgo anche il nostro paese e che minano la fiducia degli acquirenti nei generi alimentari ”tradizionali”.

Se da un lato cresce la domanda, pero’, dall’altro i prezzi dei prodotti biologici lievitano in modo assolutamente sproporzionato, sollevando il sospetto di vere e proprie speculazioni a danno degli utenti. L’agricoltura biologica – scrive il Codacons nell’esposto alle due Procure – e’ anche parte di una lunga catena di distribuzione che comprende la trasformazione degli alimenti, la distribuzione e la vendita ed infine il consumatore. In tale catena e nei passaggi che portano i prodotti biologici dal produttore al consumatore finale, si assiste pero’ ad un ingiustificato e sproporzionato incremento dei prezzi.

Il divario esistente nei listini dall’origine al dettaglio (l’elaborazione Codacons e’ avvenuta su dati Ismea) danneggia non solo i consumatori, ma anche le imprese del settore, che vendono a prezzi ridotti pur subendo una costante crescita dei costi di produzione – prosegue l’associazione –

Per tale motivo abbiamo chiesto alle Procure di Torino e Roma di verificare cosa stia determinando l’andamento anomalo dei prezzi dei prodotti biologici, con controlli lungo tutta la filiera, poiche’ accertati i fatti e le eventuali responsabilita’ si potrebbero configurare diverse fattispecie penalmente rilevanti quali il reato di aggiotaggio previsto dall’art. 501 c.p. asca



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -