Imprenditore suicida a Schio: la figlia lo trova impiccato

Condividi

 

disocc8 mar . VICENZA – Ennesima tragedia che investe le imprese del Nordest strozzate dalla crisi: un imprenditore di Schio, nel Vicentino, Elia Marcante di 65 anni, si è tolto la vita all’interno della sua azienda, la Zimac. L’uomo si è impiccato e a trovare il suo corpo senza vita è stata ieri sera la figlia. La donna era andata in azienda perché non aveva visto tornare a casa il genitore e si era preoccupata.

Non sono ancora chiare le ragioni del gesto. «La nostra azienda stava attraversando un periodo di difficoltà, ma non tale da far ipotizzare una chiusura o la necessità di misure drastiche» ha detto uno dei figli. Elia Marcante, titolare della nota azienda scledense specializzata nella produzione di macchinari per la falegnameria, per 5 anni era stato presidente dello Schio Calcio. Secondo le prime notizie avrebbe lasciato un biglietto indirizzato alla moglie nel quale chiede scusa per il suo gesto e le chiede di aver cura dei loro figli. (gazzettino.it/nordest/vicenza)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -