2 ragazzine nigeriane abusate e maltrattate, denunciati padre e cugino

picchiata28 marzo – Violenze e privazioni – dal peperoncino negli occhi a uno stupro – spesso anche senza avere acqua ed elettricita’ in casa: e’ cosi’ che avrebbero vissuto per anni due ragazzine nigeriane nate in Italia, di 15 e 12 anni. Il padre e’ stato denunciato a Terni dalla polizia per abbandono di minore e maltrattamenti.

Il cugino dell’uomo, anch’egli nigeriano residente a Terni, e’ stato denunciato per violenza sessuale nei confronti della piu’ grande, avvenuta quando la ragazza aveva appena 12 anni. ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -