Operazione contro la pedofilia on line, 4 arresti

pedof7 mar. – Quattro persone sono state arrestate dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Catania per divulgazione di video pedofili via internet.

Gli arresti sono stati eseguiti a Catania, Siracusa, Livorno e Mantova. Sono indagate altre nove persone di Palermo, Messina, Reggio Calabria, Napoli, Salerno, Roma, Vicenza, Verona e Udine, dove sono state effettuate perquisizioni.

Gli indagati – il catanese ha 51 anni, il siracusano 41, il livornese, recidivo, 54 e il mantovano 41 – durante le perquisizioni sono stati scoperti in flagranza di detenzione o di divulgazione di video di pornografia minorile.

L’operazione, denominata “Abuse” e’ frutto di una collaborazione tra la polizia italiana e quella tedesca del Nord Reno – Westfalia, e ha riguardato soggetti che, secondo quanto ricostruito, tra la fine del 2011 e l’inizio del 2012 hanno diffuso sul web materiale pedo-pornografico utilizzando il programma peer-to-peer “eDonkey2000”.

Il coordinamento e lo scambio di informazioni tra gli investigatori italiani e tedeschi e’ passato attraversoil Centro nazionale di contrasto della pedo-pornografia on line (Cncpo) della Polizia postale di Roma. I magistrati catanesi che hanno diretto le indagini, Marisa Scavo e Laura Garufi, hanno disposto le perquisizioni locali e informatiche alla che hanno portato al sequestro di abbondante materiale informatico ora al vaglio degli inquirenti. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -