UE: aperti negoziati per libero scambio con la Thailandia

barroso

6 mer – L’Unione Europea e la Thailandia hanno annunciato l’apertura dei negoziati per la creazione di un’area di libero scambio (Fta) tra le due regioni, che mira ad aumentare il volume degli scambi tra i due partner commerciali, gia’ impegnati in scambi bilaterali che nel 2011 hanno raggiunto i 30 miliardi di euro.

”Un accordo che sicuramente portera’ vantaggi sostanziali nelle relazioni commerciali e negli investimenti tra le due parti” ha dichiarato il Presidente della Commissione europea Jose Manuel Barroso.

Il primo ministro tailandese, Yingluck Shinawatra, ha auspicato una ”conclusione rapida dell’accordo che permettera’ ai due partner di incrementare la crescita e l’occupazione”.

Barroso ha inoltre presentato il certificato che riconosce al riso Thai lo status di prodotto protetto degli indicatori georgrafici dell’Organizzazione Mondiale del Commercio, il primo per un prodotto commerciale del sudest asiatico.

Il mercato europeo rappresenta circa il 10% delle esportazioni della Tailandia, paese visitato ogni anno da circa 5 milioni di europei.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -