10 marzo la prima “Domenica ecologica romagnola”

bologna6 mar – E’ sfida aperta fra i Comuni di Cesena, Faenza, Forli’, Ravenna e Rimini, che insieme hanno promosso per domenica 10 marzo la prima “Domenica ecologica romagnola”. Ogni citta’, infatti, cerchera’ di raccogliere il maggior numero di pedoni e ciclisti per una foto di gruppo da record, in modo da vincere la gara ecologica con le concorrenti romagnole.

Il Comune di Cesena da’ oggi appuntamento a tutti i cesenati fra le 10.30 e le 11 domenica in piazza Giovanni Paolo II, “raggiungendola a piedi, in bicicletta o con il Piedibus”. Per l’occasione, le famiglie e i bambini che utilizzano le linee Piedibus per andare a scuola sono stati invitati a organizzare un’edizione speciale di “Domenica piedi bus”.

Cosi’ il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alle Politiche ambientali Lia Montalti: “Speriamo che tanti accolgano l’invito e non solo per campanilismo. Riempire piazza Giovanni Paolo II con tanti cittadini arrivati a piedi o in bicicletta sara’ un segnale concreto della consapevolezza che i temi della qualita’ dell’aria e della tutela dell’ambiente possono essere affrontati seriamente solo condividendo l’impegno”, commentano in una nota sindaco e assessore aggiungendo che “se Cesena vincesse la sfida non guasterebbe”.

Il raduno in piazza Giovanni Paolo II non e’ l’unica iniziativa della domenica ecologica a Cesena. Per gli amanti delle passeggiate, l’appuntamento e’ alle 9 nel piazzale dell’ippodromo per “Cesenacammina Domenica”, una camminata urbana di gruppo accompagnata dai volontari del Cai. Invece, piazza Giovanni Paolo II verra’ animata a partire dalle ore 9.30 da “Cesenaimpronte” (a cura della coop.Anima Mundi), uno spazio animato dove pedoni e ciclisti potranno lasciare le proprie impronte e regalare alla citta’ un messaggio di sostenibilita’. Durante la mattinata verra’ offerta anche una colazione biologica. (dire.it)

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -