Era indebitato, spara alla moglie e si uccide

disocc5 mar – Ha sparato alla moglie, uccidendola, e poi si e’ tolto la vita. E’ successo nel quartiere San Felice di Segrate (Milano). L’uomo, un italiano di 76 anni, la scorsa notte ha sparato alla moglie di 67 anni nel letto e poi ha rivolto l’arma contro se stesso.

A trovare i corpi e’ stato il domestico filippino, questa mattina alle 8. L’arma usata e’ una 38 special legalmente detenuta. Sembra che alla base del tragico gesto ci sia la preoccupazione dell’uomo per i debiti contratti dalla sua azienda di condizionatori e termoidraulica.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -