25 migranti morti, 8 anni di carcere agli scafisti

sbarchi94 mar –  AGRIGENTO, 4 MAR – Il gup di Agrigento ha condannato a otto anni di reclusione ciascuno tre somali e un marocchino ritenuti gli scafisti del barcone, soccorso dalle motovedette della Gdf e della guardia costiera il primo agosto 2011, nel canale di Sicilia, con a bordo 270 immigrati nigeriani e somali.

Nella sala macchine del natante vennero ritrovate 25 persone morte per asfissia. I 4 sono stati condannati per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e morte come conseguenza di altro delitto.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -