Bloccato furgone con 1500 kg di rame e ottone, 2 nomadi arrestati

arr052 mar – I Carabinieri della Stazione Roma Eur hanno arrestato due nomadi di origine bosniaca, un maggiorenne ed un minorenne, gia’ noti alle forze dell’ordine, trovati con un ingente quantitativo di rame e ottone rubato.

I militari dell’Arma transitando in via della Magliana hanno notato in un parcheggio, un furgone apparentemente abbandonato. Hanno effettuato un controllo e dai finestrini hanno notato che all’interno del mezzo vi era un grosso carico di rame e ottone.

Da una rapida interrogazione alla banca dati, i Carabinieri hanno scoperto che il furgone risultava rubato. A quel punto i Carabinieri si sono appostati, attendendo che si avvicinassero i possessori. Poco dopo, due nomadi si sono avvicinati, diretti al furgone ma non appena sono saliti a bordo i Carabinieri li hanno bloccati e arrestati per ricettazione.

Il maggiorenne e’ stato associato presso il carcere di Regina Coeli mentre il minore e’ stato accompagnato al centro di prima accoglienza di via Virginia Agnelli. Nel furgone erano stipati 1300 kg di rame e 200 kg di ottone, che sono stati sequestrati. Il furgone rinvenuto dai Carabinieri e’ stato restituito al legittimo proprietario.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -