Grillo chiude a Bersani: sdegno e proteste sul blog

gb

27 febbr – “Ti ho votato, ma non per mandarci tutti in rovina. Fai il serio, Grillo. Almeno tu”. Passano pochi minuti dalla chiusura di Beppe Grillo alla possibilità di votare in Parlamento la fiducia a un governo guidato da Bersani, quando il blog del leader dei 5 Stelle, inizia ad affollarsi di commenti contrari alla linea dettata.

E’ il primo segnale di dissenso che emerge dalla base elettorale del MoVimento, dopo l’exploit elettorale. Un fiume di messaggi di chi teme che la via imboccata oggi sia quella dello “sfascio”. “Caro Beppe, così però non si va da nessuna parte”, ammonisce Massimo. “Ragazzi ma non vi rendete conto che prima si vota una fiducia a poi si può entrare nel merito delle proposte di leggi? Se non si vota una fiducia non esiste alcun governo e si va dritti a nuove elezioni! Non ho votato per questi atti irresponsabili!”, protesta Francesco. Alcuni mettono nero su bianco i temi su cui M5S e Pd potrebbero incontrarsi (dai costi della politica al conflitto d’interessi). “Sfasciare tutto adesso potrebbe essere un colpo mortale per il movimento”, scrive un elettore dei 5 Stelle.

“Aiutate il Pd a liberarsi dei dinosauri e della Cgil e forse domani saranno i vostri migliori alleati…”, suggerisce un altro. “Ragazzi, cosa ne pensate se il M5S, invece di votare sì alla fiducia al governo di Bersani, si astenesse dal voto?”, è la via del compromesso ipotizzata da Carmelo. Mentre altri auspicano che i parlamentari 5 Stelle si affranchino dalla linea dettata da chi si presenta come loro semplice ‘megafono’.

I più vicini alla linea di Grillo insorgono subito contro i non allineati, scrivono a lui messaggi di sostegno, e ipotizzano che esponenti del Pd si stiano ‘infiltrando’ nel blog. Ma alcuni dei commenti critici appaiono tra i più votati dagli utenti del sito. “Seguo Beppe da decenni e oggi per la prima volta mi trovo in forte contrasto – scrive Alessandro – I commenti più votati sono tutti in disaccordo con la sua decisione. Il M5S è nostro, siamo noi. Se c’é coerenza dovete sentire la nostra voce. Altrimenti è stato tutto vano. Se noi siamo la tua voce, con rammarico devo dire che noi NON ti rivoteremo”.



   

 

 

4 Commenti per “Grillo chiude a Bersani: sdegno e proteste sul blog”

  1. la democrazia si muove su regole costituzionali. Un governo per potere operare deve avere la fiducia delle camere. Quindi o si fa un governo che opera o si ritorna a votare. Dare la fiducia non significa assicurare fedeltà, sempre per le regole costituzionali che possono anche non piacere, ma permettere ad un governo di avviare un lavoro e giudicarne poi l’operato volta per volta. Si può anche farlo cadere se non rispetta i programmi

  2. rossana fuccilo

    il pd deve rinunciare ai rimborsi elettorali e dimezzarsi lo stipendio poi possiamo dialogare

  3. Grillo, non può essere così irresponsabile da mandare a monte tutti i sacrifici fatti fin’ora dagli italiani piu’ poveri, non partecipando a creare un Governo con Bersani e votare le Leggi che poi potrebbe essere Lui a dettarne le priorità.

  4. Allora io sono uno che ho votato m5s e come e andata siamo stati fortunati adesso stiamo facendo una occasione unica ,se salta e si va a votare giuro su Dio che lotterò contro M5S x non farvi votare mai più x che siete uguali ad altri.

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -