La Merkel in Turchia, sul tavolo anche l’adesione alla Ue

erdo

24 febbr – Angela Merkel è arrivata in Turchia per una visita di due giorni incentrata sulla crisi siriana ma anche sul’adesione turca all’Ue, da sempre osteggiata dalla Cdu, il partito di cui la cancelliera è presidente. L’aereo della Merkel è atterrato a Gaziantep, nel sud della Turchia. Da lì la Cancelliera ha raggiunto la prima tappa della sua missione, a Kahramanmaras,: la città dove si trovano i 300 soldati tedeschi dispiegati da gennaio con due batterie di missili Patriot nell’ambito della missione Nato per difendere la Turchia da eventuali sconfinamenti del conflitto siriano.

Domani Merkel si recherà ad Ankara per dei colloqui con il premier Recep Tayyip Erdogan e il presidente Abdullah Gul.Nel suo ultimo podcast settimanale, Merkel si è detta favorevole all’apertura di un nuovo capitolo da parte dell’Unione europea con la Turchia. “Conduciamo delle trattative senza che i risultati siano fissati in anticipo. Queste trattative – ha detto – sono andate a rilento negli ultimi tempi e sono favorevole ad aprire un nuovo capitolo affinchè possiamo avanzare un po”. tmnews



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -