Femen a seno nudo contestano Berlusconi al voto

femen24 febbr – Non appena l’ex presidente del Consiglio è arrivato al seggio di via Scrosati per votare, tre ragazze al grido “Basta Berlusconi” si sono spogliate rimanendo a seno nudo. Le Forze dell’Ordine hanno bloccato le attiviste del movimento “Femen” e le hanno, poi, portate all’esterno del seggio dove le giovani hanno continuato a urlare “Basta Berlusconi”.

Mentre due ragazze dal forte accento dell’Est Europa sono state  controllate molto a fatica all’esterno del seggio sotto una fitta nevicata, la terza, una francese dai capelli biondi, è stata portata via dai carabinieri trattenuta braccia e gambe. “Sono esagerazioni, chi ragiona con intelligenza e con il cervello non può votare che in una direzione e si comporta conseguentemente – ha commentato il leader del Pdl – poi ci sono tutte le situazioni fuori dalla ragione che esistono e non possiamo farci niente“.

Dopo i primi momenti di tensione, la situazione è tornata sotto controllo e il voto del Cavaliere si è svolto in tutta tranquillità. ilgiornale



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -