Molestie sessuali a 18 giovani, arrestato istruttore di scuola guida

Condividi

 

sg23 febbr – TREVISO – Un istruttore di una scuola guida e’ stato arrestato dai Carabinieri di Castelfranco Veneto (Treviso) per violenza sessuale nei confronti di 18 giovani trevigiane che partecipano ai corsi per conseguire la patente B. L’uomo, dipendente del Comune di Crespano del Grappa (Treviso), nel tempo libero esercitava la professione di insegnante di guida presso una scuola locale.

Le indagini sono iniziate dopo la denuncia di due giovani che hanno riferito ai carabinieri che quando erano alla guida dell’auto l’istruttore andava oltre il suo ruolo, venendo molestate sessualmente con atti che non lasciavano dubbi di interpretazione. L’Arma ha cosi’ svolto una serie di accertamenti che hanno confermato quanto dichiarato nelle denunce, scoprendo che oltre alle due giovani c’erano altre 16 vittime delle violenze sessuale del 48enne, che e’ stato posto agli arresti domiciliari su disposizione della magistratura trevigiana.

Ai domiciliari è finito Valter Cunial, dipendente del Comune di Castelcucco (e non Crespano del Grappa, come riferito in un primo momento). Cunial era impiegato come autista comunale dello scuolabus di Castelcucco e la sua passione per il volante lo aveva portato a impegnarsi come istruttore di scuola guida. La denuncia di molestie sessuali a suo carico è arrivata da due ragazze di 19 anni fra maggio e giugno dello scorso anno. Da quanto si è appreso l’uomo, incensurato, avrebbe pianificato le guide con le sue allieve lungo percorsi poco trafficati e in luoghi piuttosto isolati.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -