Malmstrom: istituzioni si impegnino a cambiare l’opinione degli euroscettici

Malmstroem

23 febbr – ”Di fronte alla crisi economico-finanziaria ci vuole un’Europa più unita, cioè più integrata e più integrata significa con più democrazia”. Cosi’ Viviane Reding, vicepresidente della Commissione Europea in un videomessaggio diffuso durante una conferenza a Torino. ”La maggiore unità europea – ha aggiunto – non si può realizzare senza l’ascolto dei cittadini, non si può certo pensare in questi tempi che prevalgano la tecnocrazia e la burocrazia”.

L’evento di oggi nel capoluogo piemontese si è svolto nell’ambito delle iniziative per l’anno europeo dei cittadini. Fra i partecipanti il commissario Ue agli Affari interni, Cecilia Malmstrom, che ha sottolineato come nell’Ue ci siano “tanti partiti pro Europa”, ma anche quelli “populisti o xenofobi che sono contro l’Europa”. Per questo “e’ necessario che tutti, dalle istituzioni agli studenti, si impegnino a cambiare l’opinione di chi considera tutto cio’ che arriva da Bruxelles come fosco od austero”. ”La Ue – ha detto ancora la Malmstrom – e’ impegnata ad uscire dalla gravissima crisi degli ultimi anni e a varare misure che consentano di evitarne altre”.

UE: euroscettici spiati, interrogazione di Rossi: violata libertà di opinione dei cittadini

La UE stanzia 2 mln di euro per ”controllare le opinioni euroscettiche”

Monti contro gli euroscettici: ostacoli parlamentari alla politica europeista

L’Italia ha un problema: gli euroscettici

Monti rilancia: summit UE a Roma contro l’euroscetticismo

Monti insiste: “Bisogna contrastare le forze anti-Ue”

SU STATI UNITI EUROPA COMUNITA’ ANCORA DIVISA – ”Non sono certo contraria ad un Europa organizzata in modo piu’ federale, ma bisogna stare attenti perche’ l’accezione ‘federale’ e’ diversa da paese a paese. Il dibattito e’ ancora lungo perchè prima resta ancora da decidere quali decisioni devono essere preso a livello europeo e se e’ meglio che siano di meno o di piu”’. Lo ha detto il commissario europeo agli Affari Interni Cecilia Malmstrom, all’incontro con cittadini al Teatro Regio di Torino. ”E su questa tematica – ha aggiunto – la comunita’ europea e’ ancora divisa”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -