I ribelli siriani: “A Roma non veniamo”

ribelli

23 feb. – La Coalizione Nazionale Siriana, la principale sigla che unisce le forze di opposizione al regime di Bashar al-Assad, non partecipera’ al Gruppo di Alto Livello in programma giovedi’ a Roma: la decisione, annunciata venerdi’ notte, e’ stata presa per protesta contro l’inazione internazionale sui massacri in Siria.

Ecco il vero volto dei terroristi islamici in Siria

Siria: capo dell’opposizione va a prendere i soldi dal Qatar

Siria: l’opposizione vuole denaro, armi potenti e una no-fly zone

Siria: ribelli trasportano armi gridando “Allahu akbar!” (Allah e’ grande)

Siria: mille cristiani in trappola e allo stremo a Nord di Aleppo

Siria: ribelli abbattono elicottero al grido “Allahu Akbar”

VIDEO – Ecco i tagliagole sostenuti dal nostro ministro Terzi

A Roma, dove sara’ presente il segretario di Stato Usa, John Kerry, alla sua prima uscita internazionale, era atteso il capo della coalizione, Ahmed Moaz al-Khatib. Il cartello delle opposizioni ha spiegato che non partecipera’ ai prossimi meeting in Italia, Russia e Usa per protesta contro la “vergognosa” mancata condanna internazionale dei “crimini commessi contro il popolo siriano”. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -