Siddi: il no di Grillo ai giornalisti italiani è paura di domande scomode

grillo2

22 feb – ”L’ennesima intemerata di Grillo contro i giornalisti meriterebbe di essere fatta cadere in silenzio. Ma di fronte alla nuova provocazione di un personaggio istrionico e da baraccone non possiamo non rilevare una linea antidemocratica e irresponsabile che non ci tappera’ la bocca.

Quando si nega ai giornalisti italiani e li insulta, accettando solo quelli stranieri, rivela solo i propri nervi scoperti”. E’ quanto dichiara in una nota il Segretario generale della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, Franco Siddi.

”E’ l’unico personaggio che si propone leader nell’irresponsabilita’ piu’ totale, non essendo candidato alle elezioni ne’ essendo titolato a ricevere incarichi pubblici. Non vuole giornalisti italiani perche’ potrebbero fargli domande scomode. Questo va ricordato sempre, anche quando raccoglie intorno a se’ grandi folle come risulta naturale per chi e’ un artista istrionico e, quindi, sempre piu’ da baraccone”, conclude Siddi. asca

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -