Ambiente: in arrivo norme Ue contro la zanzara tigre

zanz22 febbr – Norme Ue in arrivo per contrastare l’arrivo e la diffusione delle cosiddette specie ‘aliene’ invasive, come la zanzara tigre, vettore di pericolosi virus o la pianta Ambrosia artemisifolia, che scatena allergie al polline. ”Siamo pronti ad adottare la nuova legislazione nelle prossime settimane” ha annunciato oggi Janez Potocnik, commissario Ue all’ambiente, in una conferenza al Parlamento europeo.

Le nuove regole proposte da Potocnik prevedono soprattutto un grande lavoro in materia di prevenzione. Il primo passo e’ l’approvazione di una sorta di ‘lista nera’ per vietare l’ingresso nell’Ue di potenziali minacce comuni. ”Queste specie – ha spiegato Potocnik – saranno identificate con un approccio basato sul rischio: possono avere un impatto potenziale su diversi Stati, oppure sono cosi’ dannose da meritare un approccio coordinato”. Altrimenti il passo successivo e’ la rimozione di popolazioni limitate o la gestione e il controllo delle specie invasive gia’ presenti, per bloccarne la diffusione. ”Vogliamo avere un solido sistema di allerta e prevenire danni economici, all’ambiente, alla salute: e’ chiara la necessita’ di un intervento e questo va riconosciuto ai massimi livelli politici”, ha concluso il commissario europeo all’ambiente. (ANSA)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -