L’Italia è pronta a dare l’addio al contante

cont21 febbr – Nel 2012 quasi un miliardo di euro (+30% sul 2011) è stato pagato, secondo una fotografia scattata dall’Osservatorio NFC & Mobile Payment del Politecnico di Milano, utilizzando il cellulare come strumento di attivazione del pagamento.

Nel dettaglio l’acquisto di contenuti digitali per cellulare vale circa 470 milioni di euro (+15% rispetto al 2011) mentre l’acquisto di beni e servizi, pagamento bollettini postali, parcheggi e autobus, ha registrato un boom del 60% con un transato di 310 milioni di euro. Turismo e trasporti, coupon, aste e gruppi di acquisto sono i settori più attivi (86% del valore delle transazioni).

L’Italia sembra, quindi, pronta al Mobile Proximity Payment, il pagamento tramite avvicinamento al POS del cellulare NFC (Near Field Communication): ben 2,5 milioni di telefoni NFC già venduti (con una stima di 6 milioni a fine anno), 2 milioni di carte di pagamento contactless già emesse e piani definiti per l’attivazione di oltre 170.000 POS a fine 2013.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -