Schroders: se vince Berlusconi aumenteranno le pressioni della UE

Condividi

 

shro20 feb – Il rapporto di Schroders sulle elezioni politiche del prossimo 25 febbraio disegna uno scenario ragionevolmente certo per la Camera con la maggioranza assoluta alla coalizione Pd-Sel guidata da Pierluigi Bersani. Mentre l’incertezza riguarda il risultato del Senato.

Se la maggioranza al Senato dovesse andare alla coalizione Pdl-Lega guidata da Silvio Berlusconi ”l’Italia potrebbe tornare indietro su alcune misure di austerita’ e sulle riforme strutturali, ma alla fine, le pressioni dei mercati, della Ue e della Bce costringeranno il partito di Berlusconi a prendere le misure necessarie”, e’ scritto nel rapporto.

”Noi ci aspettiamo che Bersani diventi primo ministro ma, ma per avere la maggioranza al Senato, la coalizione Pd-Sel dovra’ unire le proprie forze con la compagine guidata da Mario Monti. Un risultato che dovrebbe rafforzare la fiducia degli investitori sulle capacita’ dell’Italia di seguire la strategia delle riforme”, conclude il rapporto.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -