L’Italia ha donato 30 milioni di euro di aiuti alla Siria

Condividi

 

euro-butt20 febbr – Su istruzioni del ministro degli Esteri, Giulio Terzi, la Cooperazione Italiana ha inviato un nuovo carico di beni umanitari al confine tra Siria e Turchia, destinati ai rifugiati siriani. Lo riferisce una nota della Farnesina.

“L’emergenza umanitaria causata dal conflitto – sottolinea il capo della diplomazia italiana – continua ad essere gravissima e le condizioni della popolazione siriana, che paga prezzi inaccettabili, sono al centro del nostro impegno, con un’attenzione costante e concreta”.

L’ l’Italia, prosegue la nota, e’ il secondo maggior donatore europeo per il 2013, con uno stanziamento di 22 milioni di Euro, che si aggiungono ai 7,5 stanziati sino ad oggi. adnk

Italiani affamati scavano tra gli scarti dei market

Condividi l'articolo

 



   

1 Commento per “L’Italia ha donato 30 milioni di euro di aiuti alla Siria”

  1. evvvai!!! ne abbiamo di soldi noi!!!! teste di caxxo di governanti di mer4a , non vi bastano i suicidi, le famiglie alla carità, dovete buttare il NOSTRO DENARO dalla finestra? Ma perchè non arriva il momento che sterminano tutti???? siete dei cani infetti!!!

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -