La Grecia si ferma per 24 ore. Sciopero generale nel paese

sciipero20 febbr – Nuova giornata di sciopero nazionale contro i tagli agli stipendi e l’aumento delle tasse.

È previsto il blocco dei trasporti, la chiusura delle scuole e ospedali aperti solo per le emergenze. I due principali sindacati hanno deciso d’incrociare le braccia contro la politica di austerità che avrebbe aggravato le condizioni di vita dei greci alle prese con il più alto tasso di disoccupazione europeo al 27%. Una percentuale che nel 2013 arriverà quasi certamente al 30%

Furibondi i cittadini contro il governo: “Questa è l’unica maniera per far capire a questi incompetenti al governo che devono andare via”

“Non servirà a niente, quello che devono fare lo faranno. Non c’è altra strada”, dice quest’altro manifestante con molti dubbi.

Sono previsti cortei ad Atene, dove sono stati schierati almeno 3mila poliziotti.

Il governo ha deciso la linea dura verso gli scioperanti e, per due volte quest’anno, ha invocato le leggi d’emergenza precettando i lavoratori del trasporto marittimo e del trasporto pubblico locale. euronews



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -